sweet homemade cookie with oat flakes

sweet homemade cookie with oat flakes

Viaggiare in salute: cibi che potete mangiare in viaggio ovunque vi troviate

Nei post precedenti abbiamo parlato a lungo di come comportarci con la nostra dieta quando siamoin viaggio. Oggi vedremo invece alcuni esempi di quello che possiamo mangiare come pranzo al sacco, o merenda da asporto, quando siamo in giro, che siamo in vacanza, in viaggio per lavoro, in gita o stiamo esplorando mete lontane o scalando montagne. In questo post vedremo quindi nello specifico cosa possiamo, ad esempio, portarci dietro o semplicemente procurarci da mangiare quando siamo fuori casa.

Questo elenco è basato su di un altrettanto stillato dal blog BuiltLean e comprende alimenti e ingredienti che possono essere facilmente trovati ovunque, sia in supermercati che in normalissimi bar, paninoteche e altro. Elenchiamo qui cinque tipi di cibi che potrete mangiare ovunque vi troviate, pasti sani e buoni, ma soprattutto semplici da preparare – alcuni di questi li potete trovare anche già pronti.

Vediamo insieme quali sono:

  1. Mix di frutta secca e noci.

Mescolate insieme mandorle, pistacchi, arachidi, noci, pinoli e nocciole in un solo contenitore, come una semplice bustina, e create un piccolo ma sano spuntino da poter consumare ovunque vi troviate. Se volete rendere lo snack meno calorico, e allo stesso tempo più gustoso e croccante, aggiungete anche un po’ di cereali.

  1. Sandwich al burro d’arachidi

Nulla è più canonico, scontato e gustoso di un classico panino con fette spalmate di burro d’arachidi. Tenete presente che è un ingrediente molto grasso e va consumato con notevole moderazione, anche se si tratta comunque di un grasso di origine vegetale, e quindi più salutare dell’alternativa animale. Questo non significa che dobbiate spalmarcene chili interi sulle vostre fette di pane, ma un panino con del burro d’arachidi è sicuramente un’alternativa decisamente migliore ad un altrettanto con del burro di originale animale, a un panino usa e getta di un fast food o una qualsiasi altra schifezza ricca di grassi e conservanti.

  1. Frutta

Mele, banane, pere, arance… basta che siano di stagione. La frutta è un alimento che non deve mai e poi mai mancare, sia che viaggiate o che ve ne stiate a casa!

  1. Panino col tacchino

Chi è vegetariano può pure proseguire e andare oltre; per chi consuma carne, un panino col tacchino è sicuramente più buono e più magro di un panino con un qualsiasi altro tipo di carne dentro. Perché la carne di tacchino è magra, ricca di ferro e proteine. Due belle sfoglie di tacchino in mezzo a due fette di pane integrale, con l’aggiunta di un po’ di formaggio magro e insalata fanno sempre la loro splendida figura.

  1. Veggie-snacks

Questo è il punto che più piacerà ai nostri amici vegani, ma che sicuramente non farà neanche storcere il naso a chi è onnivoro. Possiamo chiamarli “snack vegetali”, anche se il termine non renderebbe bene. Il senso resta quello perché il nostro consiglio è quello di portarvi dietro, dentro delle bustine di nylon ermetiche per cibi, semplici verdure, sbucciate e non, come cetrioli, carote, zucchine e pomodorini. Può essere considerata un’alternativa più comoda al cestino di insalata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *